Arte Rinascimentale

Prenota subito la tua vacanza

[Normal_Box]

Il Rinascimento

[/Normal_Box]

PERCORSO:
Gravedona, S. Maria delle Grazie; Livo, S. Giacomo vecchia; Gera Lario, S. Vincenzo ; Montemezzo , S. Martino.

DESCRIZIONE ITINERARIO:

L’itinerario inizia con la visita dell’ex convento agostiniano di S. Maria delle Grazie, eretto nel 1467 su di un precedente oratorio; questo centro monastico diverrà un luogo di straordinaria operosità pittorica di cui l’annessa chiesa ne accoglie le più alte testimonianze, con i suoi affreschi di epoca rinascimentale.
La giornata prosegue con la visita di Livo, antico abitato rurale. Dopo una breve passeggiata tra fitti castagneti si raggiunge l’antica parrocchiale, dedicata a S. Giacomo che risponde al modello architettonico degli archi-timpano, diffuso in tutto l’alto Lario durante il periodo tardo quattrocentesco. L’interno della chiesa presenta un ricco ciclo decorativo cinquecentesco di affreschi devozionali.
Nel pomeriggio si visiterà la chiesa di S. Vincenzo a Gera Lario  che si presenta oggi in forme quattrocentesche. All’interno particolarmente interessanti sono gli affreschi nel presbiterio che rappresentano l’affermarsi del gusto rinascimentale nelle sue forme più mature. La giornata si concluderà con la visita di Montemezzo dove la chiesa di S. Martino offre al suo interno un vasto ciclo pittorico dedicato alla Crocefissione, per anni attribuito al Luini.